Scarica in formato pdf

Applicazioni Termoplastiche, con la sua esperienza pluriennale e rinomata professionalità nella lavorazione di film termoretraibili, è ancora più ultramoderna. L'azienda ha deciso, con il supporto di ITZAMA', società di consulenza strategica che suggerisce soluzioni innovative nel campo della GREEN ECONOMY, di intraprendere un importante percorso di medio - lungo termine improntato sulla sostenibilità ambientale mantenendosi all’avanguardia dei trend di mercato.
Questo percorso è iniziato neutralizzando prima tutti i suoi consumi di energia elettrica e termica, creando poi un prodotto completamente a zero emissioni: il film AT ECO2 packaging a Zero Emissioni. Questo importante risultato è enfatizzato dal carattere assolutamente volontario dell'iniziativa. Infatti, compensare le proprie emissioni di anidride carbonica non è un obbligo di legge ma è una specifica volontà aziendale di contribuire alla tutela e alla salvaguardia del nostro pianeta.
Applicazioni Termoplastiche ha deciso così di indirizzare il proprio modello di business verso uno sviluppo più sostenibile dove tutte le funzioni aziendali si sono impegnate nel progetto di riduzione del proprio impatto ambientale.

Cosa vuol dire un film AT ECO2 packaging a Zero Emissioni?

Il film AT ECO2 packaging a Zero Emissioni offre la stessa qualità e garanzia del normale film termoretraibile con il valore aggiunto di aver neutralizzato l’intero ciclo di vita del prodotto. La scelta del film AT ECO2 packaging a Zero Emissioni significa contribuire ed aderire al progetto di Responsabilità e Sostenibilità Ambientale di Applicazioni Termoplastiche, che si impegna a minimizzare il suo impatto ambientale.
L'obiettivo è sempre quello di soddisfare e tutelare i propri Clienti utilizzando le materie prime autorizzate dalle normative comunitarie e neutralizzando le emissioni di anidride carbonica derivanti dalle proprie attività produttive.

Come funziona la certificazione Itzamà?

Il processo che porta alla certificazione Itzamà segue un rigido protocollo di neutralizzazione che prevede una stima di calcolo dell’impatto ambientale generato dalla produzione del film termoretraibile, utilizzando riferimenti e standard internazionali di coefficienti di emissioni di CO2. L’impatto così misurato viene neutralizzato attraverso un meccanismo di compensazione che promuove progetti di sviluppo di energie rinnovabili e di efficienza energetica in Paesi Emergenti. Il monitoraggio e la veridicità della neutralizzazione viene verificato da enti terzi internazionali certificatori.

© Copyright Atermo 2004 :: Privacy Policy :: Terms of Use